"Ecco, com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme!"

Battesimo

Con il Battesimo riceviamo il dono dello Spirito, che ci vivifica e ci rende capaci di una vita santa a condizione di vivere secondo l’insegnamento del Vangelo. Con questo dono diveniamo, figli di Dio e discepoli di Cristo, e da lui riceviamo una nuova “Vita” e la Parola che è lampada ai nostri passi e luce sul nostro cammino.
Il Battesimo è la porta d’ingresso alla vita sacramentale, è infatti il primo Sacramento che si riceve.
Coloro che preparano i genitori e padrini al Sacramento li incontrano 3 o 4 volte, secondo l’esigenza che viene avvertita, in genere, per facilitare i genitori, tenuto conto dei ritmi dei neonati, gli incontri si svolgono nell’abitazione dei genitori.
Sulla fede della Chiesa possono essere battezzati tutti i bambini purché ci sia un minimo di garanzia, che almeno una persona tra genitori e padrini, si prenda cura della crescita spirituale del battezzando, infatti è indispensabile rimanere uniti al Signore con la preghiera e la partecipazione agli altri Sacramenti per rafforzare la possibilità di seguirlo.

Il Battesimo viene amministrato nella prima o terza domenica del mese rispettivamente alle ore 12:30 e alle ore 16:00. Nei mesi di Luglio e Agosto gli orari sono: alle ore 11:30, oppure alle ore 17:00.

Legata a questa Pastorale è la festa dei bambini già battezzati che si svolge, in genere, nella domenica pomeriggio della festa Parrocchiale. E’ un tempo di preghiera che si conclude con la benedizione per tutti in particolar modo per questi bambini che hanno ricevuto il battesimo e che ancora non sono arrivati all’età scolare. E’ sempre presente l’invito di Gesù che dice: “Lasciate che i bambini vengano a me….”